I miei Lavori

lunedì 29 agosto 2011

Guardate chi abbiamo incontrato in Scozia

Ciao care le mie followers,
rieccomi in pista dopo una settimana di vacanza e di stacco completo dall'ufficio. In questa settimana io e Silvio abbiamo fatto tante cose ma di questo vi parlerò nel prossimo post.

Oggi voglio parlarvi ancora del nostro viaggio in Scozia.
Ho ancora tante cose da raccontarvi
Dunque, dunque guardate chi abbiamo incontrato



Mamma e piccolo sorridono alla macchina fotografica. Il piccolo è tenerissimo.
Questo è il periodo delle nascite e si vedono parecchi piccoli.



Invece quà potete vedere un'altra bellissima posa di questi Splendidi animali.

Vi prometto che ci sentiremo presto e vi mostrerò alcuni bellissimi panorami che abbiamo visto.
A presto
Sonia

venerdì 5 agosto 2011

The Highland Cows

Ragazze che settimana, pensavo non finisse piu' e guai a chi dice che ad agosto son tutti in vacanza e si lavora poco perchè protrei aver la mia da dire.

Beh, eccomi quì ancora per parlarvi di Scozia e delle meraviglie viste.
Tra i tanti panorami e i tanti animali visti, siamo andati in cerca delle Highland Cows,dette anche Highlander, un'icona delle Highland scozzesi. Nessuno può resistere al peloso appeal di queste ardite Bestie e pensate che una Muccofila (passatemi il termine) come me abbia rinunciato a questo incontro? Certo che no.
E' difficile incontrarle da vicino in quanto sono abbastanza fifone, il che non si direbbe dalla stazza e dalle lunghe corna che hanno.
E' un animale che può essere ben domato e segue il suo padrone molto fedelmente per miglia. Possono variare dal colore biondo passando attraverso il rosso e il nero. Esse fanno la muta del lungo pelo esterno ogni anno.
Hanno lunghe corna,che sono piu' lunghe di quelle dei tori, e che vengono usate per affermare la loro supremazia.
Le loro corna inoltre continuano a crescere di anno in anno e le hanno sia i maaschi che le femmine. Iniziano a crescere dai sei mesi.
Forse l'aspetto piu' interessante delle Highland Cows è il lungo pelo che cade dalla testa alla fronte fino a coprire gli occhi. Esso aiuta le Highland Cows a fronteggiare il caldo, il freddo, il gelo, la neve, il vento e la pioggia. Sono animali che si trovano a proprio agio con l'acqua e attraversano volentieri fiumi. Esse procreano in ogni momento dell'anno dipende dalle situazioni e condizioni in cui si trovano. Sono gelosissime della loro prole enon fanno avvicinare nessunoal gruppo.
Eccomi quì a mostrarvi le foto del ns incontro con questo splendido animale

Eccovi un'immagine rubata all'abominevole mucca della Scozia.



E quì cosa fa? si gratta il musone






Ma il mio preferito è questo scatto rubato mentre passavamo in una stradina costiera in moto alla mattina presto, fiduciosi di incontrarle.
Eh siamo stati accontentati ed eccola in tutto il suo splendore.
I fili bianchi che vedete in realtà è pelo perso dalle pecore che utilizzano la rete per grattarsi. Pecore e Highland Cows convivono bene nello stesso pezzo di verde, anche perchè i posti dove sono, in realtà sono immensi e c'è cibo per tutti.



Spero di avervi deliziato ancora una volta con il racconto altro aspetto del nostro viaggio
Un abbraccio ebuon week end
Sonia